Atti del convegno: «Le democrazie occidentali alla prova dei radicalismi identitari e dei populismi. L’Europa saprà ripartire da libertà, solidarietà e futuro?» – Populismi e paure. Il meccanismo della rappresentazione – Margherita Boccali – n. 53 – anno 2016

Per la seconda edizione delle Giornate Internazionali di Coscienza e Libertà mi è stato chiesto di introdurre il convegno con un cortometraggio (1) che fosse incentrato sulla percezione della paura, in particolare quella indotta dai mass media, che ha favorito la nascita e la propaganda dei radicalismi identitari in Europa. Il giurista Danilo Zolo (2) spiega che il potere è la massima espressione della paura, perché chi lo detiene deve incutere paura e usarla come insostituibile strumento di...
Altro

Atti del convegno: «Le democrazie occidentali alla prova dei radicalismi identitari e dei populismi. L’Europa saprà ripartire da libertà, solidarietà e futuro?» – Introduzione ai lavori e saluto istituzionale di Marina Sereni – n. 53 – anno 2016

È per me un onore introdurre i lavori di questa Giornata internazionale di Coscienza e Libertà, promossa dall’Associazione internazionale per la difesa della libertà religiosa (AIDLR), che sarà incentrata su temi particolarmente importanti e cruciali dell’agenda politica contemporanea: le nuove sfide alla democrazia rappresentativa portate avanti dai radicalismi identitari e dai populismi. Saluto insieme agli organizzatori tutti gli autorevoli relatori che interverranno nelle due sessioni...
Altro

Credi e credenze- editoriale di Davide Romano – n. 53 – anno 2016

Non sembri strano ma il nostro è un tempo di pochi credi e molte credenze. Le fedi storiche, da quelle religiose, specie nella loro versione più tradizionale, a quelle laiche: la fede nel progresso, la fede nella grande famiglia umana, la fede nella scienza, hanno il respiro corto e aggregano devoti distratti e frastornati; per contro, le credenze che nascono continuamente dal nulla o dal web godono di ottima presa, suscitano furenti passioni e fanno opinione pubblica. Trionfa un sentimen...
Altro

Trumping Religious Freedom, La libertà religiosa nell’era Trump – Pasquale Annicchino – n. 53 – anno 2016

Le elezioni statunitensi tenutesi nel 2016 hanno riservato non poche sorprese. L’elezione di Donald J. Trump alla presidenza degli Stati Uniti d’America è testimonianza di quanto sia difficile oggi interpretare i trend politici e sociali anche per gli specialisti. Come ha scritto Lucio Caracciolo: «I mezzi di comunicazione mainstream, a partire dal celeberrimo New York Times ridotto a Pravda clintoniana, sono i grandi sconfitti delle elezioni presidenziali. Aliena dalla pancia e dal cuore de...
Altro

Testimoni di Geova in Russia: gravi violazioni della libertà religiosa* – Raffaella Di Marzio – n. 53 – anno 2016

La situazione della libertà di religione e credo in Russia genera continue preoccupazioni e sconcerto per la gravità degli episodi e delle violazioni perpetrate dalle stesse autorità statali. I casi da segnalare sarebbero molti, come già denunciato in diverse sedi istituzionali, ma, prendendo in considerazione quello che sta avvenendo solo a danno della Congregazione dei Testimoni di Geova, il quadro della situazione risulta comunque chiaro ed allarmante. Secondo una ricostruzione pubb...
Altro